Croce Azzurra Buscate

Il bene non bisogna solo volerlo, bisogna anche farlo
  
  
  
  
  

118 BIMBI

Anche quest’anno ricomincia nelle scuole elementari del territorio (Castano Primo, Arconate, Buscate, Dairago, Bienate, Turbigo, Vanzaghello, Magnago, Robecchetto con Induno) il progetto ‘118 bimbi’ rivolto ai bambini delle classi quinte.

118 Bimbi

Lo scopo di questo progetto è quello di spiegare cos’è il 112 (numero unico delle emergenze), cosa succede una volta attivata l’emergenza sanitaria e come è fatta l'ambulanza.

'ma non è il 118?' 'perché a volte usate le sirene e a volte no?' 'perché la scritta davanti all'ambulanza è al contrario?' 'ma ai semafori rossi vi fermate' 'perché la divisa è arancione?' 'Come fa l'elicottero ad atterrare in città?'

Queste sono solo alcune delle domande che ci rivolgono i bambini durante le lezioni che, di solito, sono suddivise su due giorni (teoria e pratica).

La prima lezione di teoria viene svolta grazie all'ausilio di un video fornito dall'azienda articolata territoriale (AAT) di Varese nel quale vengono spiegati alcuni argomenti riguardanti il 112, ad esempio: cos'è il numero unico delle emergenze (NUE); cos'è la sala operativa emergenza urgenza (SOREU); quando bisogna chiamare e quando no; cosa bisogna dire all’operatore del NUE e della SOREU e come funziona un servizio dalla sua attivazione (uscita dell'ambulanza a seguito della chiamata) al suo termine (arrivo del paziente in ospedale).

Nella seconda lezione, invece, viene mostrata l'ambulanza spiegando com'è fatta dentro e fuori e a cosa servono i vari presidi presenti (cucchiaio, spinale, barella, DAE, sedia, telo portaferiti, collare, zaino).

Tutto il progetto è realizzato e gestito dalla AAT di Varese e, al termine, viene chiesto agli alunni di realizzare un solido con più facce che rappresentino i contenuti delle lezioni svolte tramite disegni, simboli o frasi.

A fine anno Croce Azzurra Buscate sarà lieta di attendere i risultati di questo concorso.

primi sui motori con e-max